Accesso

Per essere ammessi al corso di Laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

E' richiesta capacità logica, una adeguata preparazione nelle scienze matematiche, chimiche e fisiche, nonché una corretta comprensione e perizia nell'impiego della lingua italiana. Per una proficua partecipazione all'iter formativo è importante che lo studente intenzionato ad iscriversi sia in possesso di una buona capacità di comprensione dei testi scritti e del discorso, nonché di espressione attraverso la scrittura.

Più in dettaglio, per proseguire negli studi scientifico-tecnologici è necessaria la conoscenza degli elementi fondativi del linguaggio matematico. Il non aver acquisito alcune conoscenze scientifiche di base nel corso della carriera scolastica non costituisce di per sé un impedimento all'accesso agli studi di Ingegneria, se lo studente è comunque in possesso di buone capacità di comprensione verbale e di attitudine ad un approccio metodologico.

Per verificare il possesso delle conoscenze richieste per l'accesso, la Facoltà si avvale di un test di ingresso, a risposta multipla, comprendente domande di matematica e di italiano, che si terrà nei primi giorni di Settembre. Nel caso di verifica non positiva, secondo quanto indicato nel bando per l'ammissione, allo studente vengono attribuiti obblighi formativi aggiuntivi, da recuperare durante il primo anno di corso.

In particolare, nel caso di verifica non positiva nelle domande di matematica, lo studente non potrà sostenere esami di profitto finché il test non venga superato in una delle sessioni di recupero previste. La Facoltà si impegna a prevedere almeno una sessione di recupero prima del termine della scadenza dell'immatricolazione e una sessione di recupero nel corso dell'anno accademico.

I test effettuati nel corso dell'ultimo anno della scuola superiore  presso  la struttura  Campusone, Itis Galilei, o presso il  polo di Rieti, se superati con esito positivo,  valgono per l'ammissione al corso e lo studente è esonerato dal test di Settembre.

Al fine di incrementare la propria preparazione, il candidato potrà avvalersi:

- dei precorsi messi a disposizione dall'Ateneo Federato;

- del materiale didattico e dell’archivio delle prove di valutazione disponibili sul  sito  siorienta.cabi.uniroma1.it

- delle attività tutoriali proposte dal Corso di Studi

È prevista la convalida di crediti a seguito del riconoscimento di conoscenze e abilità professionali certificate individualmente ai sensi della normativa vigente in materia, nonché di altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l'università abbia concorso. Il numero massimo totale di crediti formativi universitari riconoscibili è fissato in 18.